Droni spioni in australia

Una donna dormiva da sola sulla sua fattoria  remota quando era svegliata da un oggetto che bruciava nella finestra, solo per rendersi conto che era un drone con una macchina fotografica collegata.

Il 39enne ha  detto al ABC,  “Mi sento violato, sento intrusivo e si sente spaventato, intimidito”.

Un’altra donna ha detto all’ABC l’ansia e il panico che adesso sperimenta di notte a causa di un simile incontro, dicendo: “Senti un rumore e anche se non è un drone che hai solo paranoico … è arrivato al punto in cui adesso dormire con un grande blocco di legno nel mio letto. “

Due delle vittime non si soffiano più di notte per paura del drone che li cattura mentre nudo.

Nonostante le leggi in vigore, il mandato dei drones non deve volare entro 100 metri di edifici o persone, la polizia non conosce il reato.

Una crescente preoccupazione

Questi casi inquietanti riflettono il crescente problema della legge che è mal attrezzato per affrontare la tecnologia in rapida evoluzione, come i droni e il porn porno – con le donne che costituiscono la maggior parte delle vittime ai crimini informatici.

Nel maggio di quest’anno,  una donna di Sydney ha riferito di  essere stato spionato da un drone mentre stava uscendo dalla doccia.

L’Autorità per la Sicurezza dell’Aviazione Civile (CASA) è l’autorità principale in materia di regolamentazione e utilizzo dei droni e ha iniziato a stringere regolamenti in risposta alle preoccupazioni della comunità.

Si sta avviando un’indagine senata sull’uso del tamburo, che spera di spingere per una regolamentazione più severa e una maggiore privacy, mantenendo più sicuri in futuro.

Precedente DHS avverte delle minacce terroristiche con droni, sostanze chimiche e aerei Successivo La minaccia di sicurezza che abbiamo ignorato: i droni terroristi