L’aeroporto internazionale di Miami avverte i droni e la pausa primaverile non si mescola

Facile salire sul volare del drone, br.

Una sfilata di funzionari governativi di alto rango ha offerto un messaggio duro per una nuova generazione di proiettori di primavera di Miami: Prestare attenzione quando vola i tuoi drones.

“Non importa quanto ti fai l’istruzione, devi sempre essere preoccupato del bambino … con un drone che non sa”, ha detto il senatore Bill Nelson, D-Fla., Alla conferenza stampa di Miami International Airport. “E improvvisamente comincia a volare il drone nel percorso di un aereo in entrata o in uscita”.

 

Un comunicato stampa di MIA ha annunciato l’evento di mattina in media sotto il titolo: “I leader si avvertono contro l’uso di drone non autorizzato durante la pausa di primavera”.

 

Il messaggio dei funzionari di Nelson e della contea è stato rivolto a un pubblico più ampio di utenti drone che potrebbero non rendersi conto del pericolo dei loro aerei di controllo remoto attraversando percorsi con un piano reale. Ma con una pausa di primavera che attrae milioni di visitatori e anche centinaia di migliaia di studenti locali, i funzionari degli aeroporti vedono una finestra particolarmente preoccupante per il traffico casuale del drone.

“L’aspettativa è che le persone porteranno i loro drones quando arrivano qui in vacanza”, ha detto il regista MIA Emilio González. “Quello che vogliamo fare è uscire di fronte a questo …. Vogliamo che la gente sappia quali sono le regole prima che arrivino qui. Perché tutto ciò che occorre è uno di questi per causare una catastrofe ».

Nel mese di ottobre, i commissari di Miami-Dade hanno adottato un’ordinanza locale che vieta i voli drone entro un miglio dei cinque aeroporti della contea, tra cui MIA, Opa-locka e Kendall-Tamiami. La nuova legge è entrata in vigore a gennaio e ha acquisito una crescente preoccupazione per i droni che hanno sia Washington sia i governi locali (tra cui la città di Miami ) affrontando le complicazioni dei civili che pilotano dispositivi abbastanza grandi e abbastanza volanti da causare problemi nell’aria.

“Dobbiamo assicurarci che i drones non possano giocare con gli aerei”, ha detto il commissario di Miami-Dade Rebeca Sosa, il cui distretto comprende l’aeroporto. “Perché giocano con la vita e la sicurezza delle persone che stanno visitando”.

Le violazioni della ordinanza di drone della contea portano un ammontare di 500 dollari – cinque volte la sanzione di $ 100 per il possesso della marijuana e 10 volte l’importo dei responsabili di prima volta possono essere addebitati per violazione delle leggi open-container della contea per l’alcool.

Le regole federali richiedono a tutti gli operatori di droni (tecnicamente, sistemi aerei senza pilota) prima di registrare i dispositivi con la Federal Aviation Administration. E le normative di Washington già vietano l’uso del drone oltre il raggio di un migliaio della contea senza autorizzazione. Ma la FAA non ha alcun mezzo per attuare le regole intorno agli aeroporti, quindi l’ordinanza locale dà alla polizia municipale la capacità di scrivere citazioni sul posto.

Il portavoce del MIA Greg Chin ha dichiarato che l’aeroporto ha registrato due avvistamenti droni nel 2015, tra cui uno mentre un jet è stato in avvicinamento alla pista.

Nelson, che sta spingendo la legislazione federale ad installare la tecnologia anti-drone nei principali aeroporti, ha avvisato di trattare i droni come giocattoli o gizmos innocui. “Questa non è un’attività di scimmia”, ha detto. “Questa è una cosa seria.”

Precedente Miami-Dade: inviare i droni Successivo I voli aerei americani di MIA legati a metà strada nel suo percorso